Fandom

Evangelion Wiki

Episodio 3

35pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi
Informazioni Episodio
Episodio #03
Titolo italiano e giapponese: 鳴らない、電話
Naranai Denwa
Un telefono che non squilla
Titolo inglese: A Transfer
Episodio 3
Sceneggiatura di Akio Satsukawa, Hideaki Anno
Regia di Hiroyuki Ishido
Prima TV 10-18-1995
Uscita in home video 3-6-1996 (Japan-Video/LD)
Apparizioni di Angeli Shamshel
Tutti gli episodi di Evangelion
← Precedente Successivo →
"Episodio 2" "Episodio 4"

Riassunto breve Modifica

Trama Modifica

Ormai sono passati diversi giorni dallo scontro con il terzo Angelo, e Shinji è sottoposto dai membri del Reparto Tecnologico agli allenamenti in previsione di futuri attacchi di Angeli. L'Eva-01 è stato ormai completamente riparato. Ritsuko Akagi nota come, nonostante il dolore emotivo che prova salendo a bordo dell'Eva, il giovane obbedisca a tutto ciò che gli viene ordinato di fare, come se questa fosse la sua regola di vita. In seguito, Ritsuko e Misato, quando Shinji sta per dirigersi a scuola, discutono per via telefonica sull'atteggiamento freddo e distaccato di Shinji, il medesimo di coloro che sono affetti dal "dilemma del porcospino". Recatosi alla nuova scuola, silenzioso e distaccato come al solito, il giovane è al centro di alcuni pettegolezzi tra i suoi compagni di classe, i quali sospettano che sia lui il pilota del "robot" protagonista dello "scontro" tenutosi a Neo Tokyo-3 pochi giorni prima - che lo spettatore sa essere avvenuto contro Sachiel.

Toji Suzuhara, compagno di classe del Third Children assente da quando quest'ultimo è stato trasferito, ovvero da due settimane, ritorna finalmente a scuola. Come rivela ai suoi compagni Kensuke Aida e Hikari Horaki, sua sorella è stata coinvolta nella battaglia di poche settimane prima, sepolta sotto un cumulo di macerie. In classe Shinji rivela timidamente che le voci che circolano su di lui sono vere: egli è effettivamente il pilota del "robot" di cui si sente tanto parlare. Immediatamente dopo questo, diventa il centro dell'ammirazione e la curiosità dei suoi compagni, che non gli si erano probabilmente avvicinati fino a poco prima, ma Toji, sfogando la sua rabbia, lo picchia dandogli ben due pugni in faccia in cortile. Una volta che i due ragazzi si sono allontanati, Rei Ayanami apaticamente avverte Ikari di una chiamata d'emergenza da parte del quartier generale. Come nel primo episodio, le autorità avvertono i civili dello stato d'emergenza; è dunque giunto, a distanza di brevissimo tempo, un nuovo Angelo, Shamshel.

Come nel caso di Sachiel, le arme convenzionali non possono nulla contro esso, tanto che Fuyutsuki, osservando i tentativi delle armate di contrastarlo, afferma: "Che spreco di denaro pubblico!". Le autorità competenti richiedono alla Nerv dunque l'immediata mobilitazione in campo dell'Evangelion-01. I civili vengono pertanto evacuati negli appositi rifugi; tra questi, vi è anche la 2-A, la classe di Shinji. Mosso dalla sua passione per tutto ciò che ha a che fare con la milizia, Kensuke convince Toji a uscire di nascosto dal rifugio e osservare l'imminente battaglia che sta per svolgersi tra nemico e Eva-01.

Shinji scende in campo con la sua Unità, e attacca l'Angelo sparandolo con una pesante arma da fuoco, come gli avevano insegnato durante l'addestramento, ma l'eccessiva quantità di colpi crea un alone di fumo che impedisce di vedere il nemico e quindi di prevederne in tempo le mosse. Shamshel usa quindi un enorme frusta di luce contro l'Unità, e Shinji, vessato dalla situazione e dalla pressione, fatica a rialzarsi dopo l'attacco. Shamshel ha reciso l'Umbilical Cable dell'Eva, a cui rimangono conseguentemente pochi minuti di attività. Shamshel continua ad attaccare e scaraventa l'Unità-01 sulla collina sulla quale Toji e Kensuke osservano lo scontro, rischiandoli per un soffio di schiacciarli. Misato ordina pertanto ai due ragazzi di salire a bordo dell'abitacolo dello 01; a bordo, Kensuke, ma soprattutto Toji, hanno entrambi modo di osservare le sofferenze che Shinji deve patire a bordo dell'Evangelion. Shinji ripetendo tra se e se di non dover fuggire, carica sul nemico, nonostante l'ordine di ritiro immediata di Misato, e colpendo il punto debole degli Angeli, il nucleo, riesce a sconfiggere il nemico.

Passano alcuni giorni, e Shinji non va più a scuola. Toji, preoccupato, lo telefona, per sapere sue notizie, ma il ragazzo non risponde. Quella del ragazzo che lo ha picchiato per essere salito a bordo dell'Eva, è stata la sua prima chiamata ricevuta; è la prima volta che il suo telefono squilla.

Episodio passo dopo passo Modifica

  • Le proprietà dell'Eva

Nonostante già si sia assistito ad un combattimento prima d'ora, è solo ora che vengono spiegate le precise funzionalità dell'Eva-01. Questo continuo "taglio e cucito" di informazioni, tipico di una complessa serie come Evangelion, è ripreso in molti altri frangenti, come per quanto concerne il Second Impact (vd. in seguito) e gli Angeli. Ritsuko illustra a Shinji quindi le peculiarità della riserva energetica, l'Umbilical Cable, e le uscite dell'abitcaolo dell'Entry Plug.

  • L'addestramento

Tramite l'Induction Mode (modalità di induzione), Shiji simula un combattimento contro un Angelo, per allenarsi in futuri attacchi reali. Ovviamente le immagini e il fuoco generato dal Pallet Gun dell'Evangelion sono fittizi; vi è anche un "modello" di Sachiel, presumibilmente 'prodotto' a partire dai dati reperiti nel precedente scontro, tenutosi nei primi due episodi.

  • Il padre e il nonno di Toji

Spiegando i motivi per via dei quali si è assentato per così a lungo da scuola, Toji aggiunge la frase: "Inoltre, mio padre e mio nonno lavorano al centro di ricerca", specificando che essi non possano assentarsi dal posto di lavoro per alcun motivo. Il centro di ricerca è ovviamente la Nerv, la quale, sotto il nome di Gehirn, era in effetti un vero e proprio laboratorio scientifico - e probabilmente si fa passare per tale alla popolazione civile. Come suggerito negli episodi 17, 19, e un po' nel 4, tutti i compagni di classe di Shinji sono soggetti idonei a pilotare gli Eva. Considerando la storia delle anime delle madri negli Evangelion e il passato di Yui (madre di Shinji) e di Kyoko (madre di Asuka), è molto probabile e plausibile che anche Toji, come tutti gli alunni della 2-A, abbia i genitori impegnati nella Nerv, e, come si evince dalla sua selezione quale "Fourth Children", è probabile che egli sia orfano di madre. Ciò spiega forse anche quale anima sia presente nell'Eva-03.

  • Il condominio di Misato'

Nonostante sia già mattina, si può osservare come tutti gli altri appartamenti del condominio di Misato siano vuoti e chiusi. Ciò suggerisce, come si è potuto osservare anche nella puntata precedente, che Misato sia in effetti l'unica coinquilina dell'intero complesso.

  • La scodella sul tavolo di Misato'

Quando Shinji esce di casa, è possibile notare una zuppa di miso. Shinji infatti, come suggerito negli episodi 5 e 16 in particolar modo (e anche in Evangelion 2.0, si deve dire), impara gradualmente a cucinare, a causa della poca capacità culinaria di Misato. Inoltre pare che i turni di cucina (rigorosamente impari nei confronti del ragazzo) siano stati "decisi" dai due nella puntata precedente.

Analisi Modifica

  • Un telefono che non squilla'

Il titolo della puntata fa riferimento al cellulare di Shinji, al quale, come osservato da Misato, non è ancora arrivata nessuna telefonata. Il telefono pare essere il simbolo di quello che è uno dei temi più importanti della serie, la comunicazione, dacché la puntata analizza proprio il modo in cui Shinji si sottrae al contatto umano per timore.

Note Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale