FANDOM


. Stato di allerta


Commentary Navigation
<< Ritorna alla Parte B dell'opening Lista delle scene dell'episodio 1 Continua >>
Screenshot Fotogramma # Descrizione/dialoghi Commentary

FGC 01 title 01

Titolo
Didascalia: Anno 2015 d.C.
Berserkelion: La dicitura giapponese originale è 時に, 西暦2015年 (tokini, seireki 2015-nen), didascalia che, in occasione del ventesimo anniversario della serie, è stata inserita sul sito ufficiale giapponese di Neon Genesis Evangelion. Il primo episodio fu trasmesso il 4 ottobre 1995. Come affermato da Carl Gustav Horn[1], curatore dell'edizione nordamericana dell'adattamento cartaceo, il 4 ottobre era il giorno di ricorrenza dello Yom Kippur ebraico (per maggiori informazioni, timestade.com). Resta ignota e inverificabile un'eventuale intenzionalità da parte degli autori, ma l'ipotesi, pur non confermata, resta suggestiva. Alcuni dettagli dello Yom Kippur potrebbero essere accostati al Progetto per il Perfezionamento dell'Uomo.
  1. Nota su Evamonkey.


01 C001

001
La luce del sole brilla sulla superficie dell'oceano.

Il suono di un elicottero in volo.

Berserkelion: Il primo fotogramma di Neon Genesis Evangelion è il mare. Per inciso, la superficie dell'acqua è una delle immagini più frequenti della serie; oltre ad apparire nella celebre sigla di chiusura, Fly me to the moon, compare nel sedicesimo, nel ventesimo e nel ventiduesimo (versione director's cut) episodio. In quasi tutte le scene sembra collegata al concetto di maternità o di inconscio, come nel ventesimo episodio, in cui Shinji viene intrappolato all'interno del grembo materno, scivolando in una situazione pre-cosciente. Si noti come, nella pellicola The End of Evangelion, tutto si disciolga in un mare di LCL. In una delle sequenze finali, Shinji emerge dalle acque rosse dell'oceano per dire addio definitivamente a sua madre. Un altro esempio è dato dalle immagini iniziali del Perfezionamento, in cui vede alcune immagini sessuali ed erotiche dei personaggi femminili di Evangelion.

Anche The End of Evangelion inizia con un riflesso dell'acqua, con Shinji immobile sulle sponde del lago Ashino. Forse è questo uno dei sensi più nascosti delle parole finali di Keel: «L'inizio e la fine convergono nel medesimo punto».

L'acqua riveste un particolare significato collegato a Rei Ayanami, nata nella terza sede distaccata del Laboratorio per l'Evoluzione Artificiale. Secondo la dottoressa Ritsuko, «l'acqua e la luce che individuano la più profonda psicologia di Rei riflettono l'immagine di questo posto rimastale impressa». Shinji non sa nuotare, e vede l'acqua come motivo di sofferenza. Il fatto che appaia come primo e ultimo fotogramma della serie è estremamente incisivo.


01 C002a

01 C002b

01 C002c

002
Una città sommersa dal mare. Un'ombra di un gigante umanoide avanza sott'acqua. Egli è Sachiel.

(PAN UP.) SE <<Suono di un elicottero>>

Berserkelion: L'ombra che si intravede fra le acque di un mondo sommerso e post-apocalittico è l'Angelo Sachiel. Si noti come tanti esemplari provengano dal mare, come Matarael o Israfel. Tutti gli Angeli sono una ovvia rappresentazione metaforica di sofferenza e di inconscio. Questo sembra confermare la linea interpretativa che vede nell'acqua una metafora, usando le parole di Ritsuko Akagi, della 'profonda psicologia' dei personaggi. In questi fotogrammi vengono inquadrate delle luci di colore arancione sul dorso di Sachiel dalla funzione ignota. Sembra da escludere l'ipotesi di una funzione visiva, visto che vengono usate in acque chiare alla luce del sole. Probabilmente sono state inserite dagli autori come mero tocco estetico per far risaltare visivamente la sua figura oscura.

Secondo l'utenteReichu di Evageeks.org per questo segmento animato era contemplata la presenza di un brano musicale. Questo pezzo, chiamato A-8, presente nell'album S² Works, è indicato con la dicitura "Angel's appearance B", ma fu probabilmente scartato per dare maggior risalto al brano Angel Attack, usato dopo la comparsa del titolo dell'episodio. Questo brano "A-8" è usato (al minuto 16:20) nel cosiddetto Addiction Drama, una traccia della durata di circa ventuno minuti presente nell'album Neon Genesis Evangelion Addition (pubblicato nel 1996), dai toni comici e demenziali. In questo addiction drama, tutti i personaggi di Neon Genesis Evangelion, doppiati dai seiyuu originali, discutono rompendo la quarta parete. Si noti come una delle proposte di Hideaki Anno prevedesse di fare un episodio conclusivo senza animazioni e di soli dialoghi.




FGC 01 C003a

01 C003b

01 C003c

003
Delle rovine sottomarine. L'Angelo prosegue la sua avanzata tra edifici sommersi.

SE <<Rumori sottomarini.>>

Berserkelion: Da questa sequenza si comprende il significato del mistico appellativo dell'Angelo, Sachiel (Sakieru), l'angelo dell'acqua.


01 C004a

01 C004b

004
Inquadratura di quello che sembra un ufficio sommerso. L'Angelo avanza fuori dalla finestra. Diventano visibili le branchie e il 'viso' dell'Angelo
Berserkelion: La fluidità del movimento, la colorazione, e la cura dell'aspetto sonoro della sequenza sono apprezzabili. Inoltre, nell'ultimo cut vengono inquadrati degli organi simili a "branchie". Sembrano avere una doppia funzione: respiratoria e motoria, visto che sembrano contribuire allo spostamento sottomarino dell'Angelo. Pur risultando curiosa e bizzarra la scelta stilistica di posizionare degli organi respiratori sui fianchi e in prossimità dell'equivalente umano dell'osso iliaco, resta suggestiva e originale.


005
Un battaglione di carri armati posizionati sulla riva del mare.

SE <<Rumore di onde, e canto di cicale>>

Berserkelion: I carri armati visibili in questa scena appartengono alle forze armate delle Nazioni Unite, organizzazione che in Neon Genesis Evangelion ha forti connotazioni militari e belliche, differentemente dalla sua controparte 'reale'.

In questa sequenza vengono introdotti due effetti sonori tipici della serie: quello delle onde che si infrangono e il rumore di cicale (蝉の声, semi no koe). Secondo il Glossario (用語集, Yōgo-shū) del program book di The End of Evangelion:

« Nel mondo di Evangelion, il Second Impact ha causato radicali cambiamenti climatici ed ambientali, facendo sì che il Giappone perdesse le quattro stagioni ed avesse un clima estivo tutto l'anno. Per questo motivo nell'anime il suono delle cicale è costantemente presente. »

A proposito dei cambiamenti del Second Impact, il primo volume dei filmbook ufficiali di Evangelion aggiunge: «È stato studiato che se i ghiacci dell'Antartide si dovessero sciogliere, il livello del mare si alzerebbe dai 60 agli 85 metri. Per questo motivo, nel mondo di Evangelion, molte delle metropoli costiere esistenti nell'anno 200 sono state ricoperte dalle acque» [vol. 1, p. 16].


FGC 01 C006

006
I carri armati sono in stand-by allineati
Berserkelion: Un interessante dettaglio di realismo è rappresentato dalla presenza di alcune linee elettriche ferroviarie sommerse dal mare, ad ulteriore conferma di uno scenario post-Second Impact. «Una divisione di carri viene posta lungo tutta la costa dove avviene lo sbarco di Sachiel. Questa prima linea di difesa effettua un attacco preventivo inefficace, e lascia sbarcare il nemico. Il loro potenziale è inoffensivo di fronte al suo A.T. Field» [The Essential Evangelion Chronicle: Side A, p. 47].

Secondo alcuni utenti di Evageek, i carri armati introdotti in questi fotogrammi sono dei Japanese Type 74 (alcune immagini sono state caricate su Wikimedia Commons). Oltre a essere un ovvio risultato delle passioni otaku dello staff di Neon Genesis Evangelion, il dettaglio contribuisce a rendere più realistica la rappresentazione bellica e visiva della scena.

Quest'ipotesi è confermata dalla rivista Evangelion Chronicle [vol. 3, p. 10], che aggiunge molti dettagli tecnici. Sembra dire che il loro cannone è stato in qualche modo modificato.


01 C007a

01 C007b

007
Inquadratura della linea d'orizzonte dell'oceano. Una colonna d'acqua si erge, a causa dell'emersione dell'Angelo.

SE <<Il grido di un uccello.>>

Un uccello vola dal carro armato.

Berserkelion: La pressante presenza del mare lascia intuire l'ambientazione estiva di Neon Genesis Evangelion.


01 C008a

01 C008b

008
Una vecchia area urbana costiera immersa dalle acque (l'inquadratura procede lentamente verso sinistra). Sono presenti alberi morti e pali del telefono

Annunciatore (Male) (OFF - Fade-in):“Quest'oggi, alle ore 12 e 30…”

Berserkelion: Secondo Reichu di Evageeks, l'annunciatore che parla in questa scena è Tomomichi Nishimura, il Vice Ufficiale di Punta al Top! GunBuster, altra opera della Gainax e di Hideaki Anno. Doppia inoltre il «Comandante A», uno dei tre ufficiali delle Nazioni Unite che passano il comando delle operazioni belliche alla Nerv.

Si noti la presenza dei pali telefonici, uno degli espedienti grafici tipici della regia di Hideaki Anno. Questo dettaglio stilistico, presente anche in Le Situazioni di Lui & Lei, è citato nel celebre documentario giapponese Bentornato per una lezione extracurricolare, Maestro Anno!.


009
Una stazione ferroviaria.

Annunciatore:“…è stato dichiarato lo stato di emergenza straordinaria nelle intere regioni del Kantō e del Chūbu…”

Berserkelion: L'allarme sembra molto esteso, e già si accenna alla reale ubicazione di Neo Tokyo-3.

Si è molto discusso sull'identità della persona che corre in quest'inquadratura, visto l'esteso allarme che ha interessato praticamente tutta la popolazione civile. L'evacuazione è stata così veloce e improvvisa da spingere alcune persone a lasciare incustodite le loro macchine per strada. Secondo alcune teorie, la sagoma in penombra che corre è di Shinji, che, una volta arrivato alla stazione ferroviaria e non vedendo Misato, corre verso una cabina telefonica, spaventato dall'imminente stato di allerta. Sembra strano che, in un momento di totale fermo dei mezzi ferroviari, sia arrivato da poco; c'è la possibilità che abbia aspettato Misato per un po' di tempo. Se quella sagoma fosse veramente sua, non è da escludere questa suggestiva ipotesi, perfettamente in linea con il carattere di Shinji.

L'unica piega della teoria è dovuta al fatto che Shinji abbia con sé un pesante e ingombrante borsone. Può anche darsi che gli autori abbiano avuto una svista.


01 C010

010
Inquadratura delle rotaie di una stazione.

Annunciatore:“…e in particolare, nella zona del Tōkai. Vi preghiamo di…”

Berserkelion: Ovviamente i treni sono fermi a causa dello stato di emergenza. Sembra che i convogli e i mezzi abbiano un tocco piuttosto futuristico e fantascientifico.


01 C011a

01 C011b

011
Viene inquadrata una piattaforma deserta.

Annunciatore:“…raggiungere i rifugi designati il più presto possibile. Ripeto..”

Berserkelion: L'inquadratura riesce a suggerire efficacemente lo stato di desolazione in cui vige la città in questione. Che sia la stazione di Neo Yasumoto, visibile anche nel quarto e nel diciannovesimo episodio della serie?

La battuta dello speaker è:

« 「本日は12時30分、東海地方を中心とした関東中部全域に特別非常事態宣言が発令され

ました。住民の方々は速やかに指定のシェルターへ非難してください。`Honjitsu wa 12-ji 30-bu, Tōkai chihō o chūshin to shita Kantō Chūbu zen'iki ni tokubetsu hijō jitai sengen ga hatsurei sa remashita. Jūmin no katagata wa sumiyaka ni shitei no sherutā e hinan shite kudasai.'」 「繰り返しお伝えいたします・・・・`,Kurikaeshi otsutae itashimasu..'」 »


01 C012

012
Display: Tutte le corse ferroviarie sono sospese.
Berserkelion: La didascalia è 全線運転中止, Zensen unten chūshi, traducibile in tutte le corse [o "operazioni"] ferroviarie sono interrotte "[o "sospese", "rimandate"].


01 C013a

01 C013b

013
Una macchina corre in mezzo ad una strada deserta della città.
Berserkelion: L'evacuazione è stata così tempestiva da spingere molte persone a lasciare completamente incustodite le loro auto. Rispetto agli altri fotogrammi, il frame appare piuttosto scarno e abbozzato, quasi impressionista. Anche i semafori sono uno dei marchi di fabbrica della regia di Hideaki Anno e di tutte le sue opere.


01 C014

014
Il posto di guida di una macchina. Il navigatore satellitare si muove.

Misato (OFF):“(lamento) Proprio in un giorno simile dovevo arrivare in ritardo?”

SE <<Suono di un navigatore>>

Berserkelion: La battuta originale è:

« よりによってこんな時に見失うだなんて・・・まいったわねぇ, Yoriniyotte kon'na toki ni miushinauda nante maitta wa nē »

Si noti come Misato Katsuragi, modellata sul personaggio di Usagi Tsukino (protagonista di Pretty Guardian Sailor Moon), sia costantemente in ritardo, proprio come Usagi nel primo episodio (e capitolo) di Sailor Moon.


01 C015

015
La foto di un ragazzo.

Misato (OFF):“E adesso che faccio?

Berserkelion: Per la precisione, l'automobile di Misato è una Renault Alpine A310 del 1981 modificata [The Essential Evangelion Chronicle: Side A, p. 48]. Mentre l'originale va a benzina, quella di Misato ha bisogno di batterie, come si accenna qualche fotogramma più avanti. Yoshiyuki Sadamoto, character designer della serie, è noto per essere un grande appassionato di automobilismo, ed è più che probabile che a inserire questi dettagli sia stato proprio lui. In un'intervista presente nei contenuti extra di Genesis 0:0, volume dell'edizione giapponese della Renewal Edition di Neon Genesis Evangelion, Sadamoto dichiara di essersi ispirato a Fujiko Mine di Lupin III.

Per inciso, nel primo episodio della serie televisiva Fujiko guida un Apline Renault A110. Ulteriori informazioni vengono riportate nella rivista Evangelion Chronicle [vol. 4, pp. 9-10]. La presenza di una Renault Alpine si adatta perfettamente al tono futuristico e fantascientifico della serie.


016
Fermo immagine sulla foto.
Berserkelion: Il nome di Shinji è scritto in katakana, イカリシンジ (Ikari Shinji). Solitamente il suo cognome è riportato con il kanji 碇 (ikari). Lo sfondo della fotografia ricorda quello dei volti di Ritsuko e Rei presenti nella sigla di apertura della serie.

Alcuni utenti hanno notato una certa incongruenza nella foto, visto che l'uniforme indossata da Shinji è tipicamente invernale. In Giappone gli studenti delle scuole medie sono soliti indossare tre tipi di uniforme: invernale, estiva e intermedia. Il dettaglio sembra avere poco senso, considerata l'ambientazione estiva di Neon Genesis Evangelion. Data la familiarità degli autori con le divise scolastiche e l'ambientazione della serie appare strano pensare ad un errore. Del resto, alcuni fotogrammi con Shinji in divisa invernale sono visibili nel documento di presentazione noto con il nome di Proposal.


01 C017a

01 C017b

017
Operatore telefonico (femminile):“In seguito alla dichiarazione dello stato di emergenza, tutte le linee telefoniche ordinarie sono al momento interrotte.”

Shinji:“Non ci voleva!”

Berserkelion: Nonostante il suo significato sia controverso e probabilmente nullo, Shinji si ritrova molto spesso in una cabina telefonica con un telefono di colore verde. L'Enciclopedia contenuta nei VHS della Dynmic Italia (v. 1, p. 14) aggiunge:
« Secondo il messaggio di servizio pre-registrato, tutte le linee telefoniche ordinarie sono interrotte a causa della dichiarazione dello stato di emergenza. La specificazione data dal termine 'ordinarie' è riferita al fatto che linee speciali (militari e governative, ad esempio) potrebbero essere perfettamente in funzione. Questo spiega come sia possibile che, nelle scene successive, alcuni personaggi utilizzino apparecchi telefonici. »

Le battute originali sono:
Operatrice: 「特別非常宣言発令のため現在全ての普通回線は不通となっております。Tokubetsu hijō sengen hatsurei no tame genzai subete no futsū kaisen wa futsū to natte orimasu
Shinji: 「だめか, Dame ka

Non chiedete.


01 C018b

018
Shinji posa il telefono, e prende il suo borsone.

Shinji:“Sapevo che non sarei mai dovuto venire qui.”

Rumore di esplosioni in lontananza

Berserkelion: Nonostante quanto si possa credere, questa città non è Neo Tokyo-3. Dalle indicazioni stradali infatti sembra che tale cittadina in cui Shinji è arrivato con il treno sia a 35 chilometri da 御殿場, Gotemba, e a 13 da 新東京市 3, Shintōkyōshi 3, cioè Neo Tokyo-3.

C'è chi pensa che si possa trattare di Atami; è possibile consultare alcune mappe della zona di Hakone e l'esatta posizione di Neo Tokyo-3, discussa anche nell'ultimo volume di Evangelion Chronicle.

La battuta originale è: やっぱり来るんじゃなかった, Yappari kuru n janakatta.


01 C019a

01 C019b

01 C019c

019
Shinji si alza e guarda la foto.


020
Una foto di Misato che fa l'occhiolino e il segno "V".

Writing: Caro Shinji♥: Verrò a prenderti io, quindi aspettami, per favore♥

→ Guarda qui che belle!!

Shinji:“Temo proprio che non riusciremo ad incontrarci”

Berserkelion: Nonostante possa sembrare il fan service sul seno femminile tipico degli anime o delle produzioni della Gainax, in Shinseiki Evangerion non è del tutto privo di "significato", almeno narrativo. Verso la fine della serie si viene a sapere che Misato, per consolare se stessa e portare sollievo al proprio animo, adotta comportamenti sessualmente provocanti, e in un certo senso «andrebbe bene chiunque». Anche un dettaglio che è ovviamente fanservice sul corpo femminile ha un livello più profondo. Questo dettaglio mette in luce alcuni aspetti del rapporto fra Misato e Shinji.

Il testo originale della foto è:

« シンジくん江 (Shinji-kun Kō). ココに注目!!-> (koko ni chūmoku!!, all'incirca "attenzione qui!"). 私が迎えにいくから待っててネ♡ (Watashi ga mukae ni ikukara mattete ne ♡»

Per inciso, secondo i filmbook della serie: «Le scritte riportate sulla foto di Misato sono opera del regista di Evangelion, Hideaki Anno, famoso per avere una grafia morbida, tipica delle ragazze giapponesi. Anche nell'OAV intitolato Top o Nerare! - Gunbaster, Anno ha vergato personalmente il contenuto di una lettera della giovane protagonista, Noriko». [vol. 1, p. 17] La battuta di Shinji, 待ち合わせは無理か, Machiawase wa muri ka, è traducibile in "l'incontro è impossibile".


01 C021a

01 C021b

01 C021c

021
Shinji guarda il suo orologio.

Shinji:“Ormai non mi resta.. che raggiungere il rifugio.”

Ad un certo punto, nota qualcosa/qualcuno.

Berserkelion: La battuta di Shinji (riportata su neoending.web, sulla wiki giapponese e evasouko.tripod.com) è しょうがない、シェルターに行こう, Shōganai, sherutā ni ikou.

I siti differiscono, anche se in minima parte, quindi le trascrizioni sono suscettibili a modifiche o correzioni.


01 C022

022
Una ragazza sta in silenzio immobile su di un viale (è Rei).
Berserkelion: L'enigmaticità e apparente mancanza di senso della sequenza ha indotto molti a pensare ad un errore, ma la stessa scena è presente nei Rebuild of Evangelion, quindi è da escludersi l'ipotesi di una svista. Una delle possibili spiegazioni della sequenza, sicuramente simbolica e dai molti significati, è riportato nei booklet della Platinum Edition:
« Considerando il fatto che [Rei], presente nel quartier generale della Nerv, è gravemente ferita e ricoperta di bende, l'ipotesi che salta subito in mente è che si tratti dell'apparizione di un fantasma. La ragazza che è apparsa solo per un fotogramma in questa scena può essere la Rei Ayanami [che rappresenta il concetto] "dell'esistenza che osserva l'Uomo". »

Non sembra improbabile, visto il ruolo di Rei, che si pone in molte occasioni domande sull'esistenza e giudica dall'altro, come un essere trascendente, ogni personaggio. Sequenze simili sono presenti nel film The End of Evangelion. Secondo Yūichirō Oguro, curatore di alcuni contenuti dell'edizione LD di Evangelion: «Shinji è stato osservato da sua madre fin dall'inizio della storia». Questo mette in luce l'interessante simbolismo del personaggio, spesso associato alla maternità. Inoltre, questo si collega alla trama del film finale e con i termini quantistici visibili in una scena del ventitreesimo episodio. Rei è una sorta di divinità che trascende il tempo e le leggi della fisica classica.


01 C023

023
Una linea telefonica. Degli uccelli si vibrano in volo.
Berserkelion: C'è chi ha speculato che ci fosse un significato collegato alla sala del Guf per questo fotogramma, ma l'ipotesi appare piuttosto improbabile. Si noti come la stessa sequenza degli uccelli che si vibrano in volo è presente nell'universo alternativo del ventiseiesimo episodio, ricalcando una delle più celebri citazioni del film The End of Evangelion: «L'inizio e la fine convergono nel medesimo punto».


01 C024a

01 C024b

024
Shinji li guarda, e poi pone di nuovo lo sguardo sulla strada.


01 C025

025
Eppure, sulla strada non sembra esserci nessuno..
Berserkelion: A parte l'affascinante discorso sulle Rei quantiche, il gioco di veloci fotogrammi, continui silenzi secchi, conferisce incredibile eleganza alla narrazione.


01 C026a

01 C026b

026
Shinji sembra essere perplesso. Il rumore assordante di un impatto lo coglie di sorpresa.


01 C027

027
Delle persiane si muovono.


01 C028

028
Le linee elettriche vengono scosse.


01 C029a

01 C029b

01 C029c

029
Shinji si volta verso l'origine del rumore.
Berserkelion: Pare che le onde d'urto siano un vero pugno ai timpani, e la Gainax, studio di grandi appassionati di fantascienza, sembra esserselo ricordata.


01 C030a

01 C030b

01 C030c

030
Un gigante umanoide appare tra le montagne - il terzo Angelo, Sachiel.


01 C031

031
Shinji guarda incredulo la scena.


01 C032a

01 C032b

01 C032c

032A
Donna A (OFF):“L'oggetto non identificato continua ad avvicinarsi a questa base.”
Berserkelion: Nella sigla di apertura, Zankoku na tenshi no teze, appare, al minuto 01:09 circa, la stessa mappa, ma con colori differenti. Sul monitor sembra esserci scritto 進路予想図 (Shinro yosō-zu, lett. "corso di visione prospettica"). Sachiel viene da Est rispetto al Geofront e Neo Tokyo-3, secondo quanto emerge da questa mappa. Viene chiamato "oggetto non identificato" perché, con tutta probabilità, i Magi non hanno ancora rilevato il diagramma d'onda blu, e riescono ad identificarlo visivamente solo qualche fotogramma più tardi.

L'operatrice sembra dire:

« 「正体不明の移動物体は依然本所に対し進行中, Shōtai fumei no idō buttai wa izen honjo ni taishi shinkō-chū」 »


01 C032d

032B
Aoba (OFF):“Ricevo le immagini dell'obiettivo. Le trasferisco sullo schermo principale.”
Berserkelion: Nella versione Renewal (o Platinum) della serie, il centro di comando operativo è lievemente differente. Infatti, per incidere la traccia audio 5.1, alcuni membri della Gainax hanno recitato nuove battute in gergo tecno-scientifico; i Platinum Booklet, al volume 3, riportano:

« Alcuni dei dialoghi registrati aggiuntivi sono [parte] del materiale che fu escluso volutamente dalla traccia stereo 2.0, anche se il regista Anno li aveva scritti durante la produzione della serie originale, poiché si pensò che includere queste battute sarebbe stato un inutile sovraccarico di informazioni, rendendo tutto più difficile da ascoltare. In altri casi ci sono dialoghi aggiunti per rafforzare alcune scene che avevano troppe poche informazioni sonore. Nello specifico, la maggior parte di queste battute sono rapporti e annunci [pronunciati] dal personale della Nerv nel centro di comando operativo. Altre includono rumori di folla nelle scene scolastiche e annunci nelle stazioni ferroviarie. Tra i membri del cast che hanno partecipato alle registrazioni supplementari, l'unico membro del cast originale è Megumi Hayashibara [doppiatrice di Rei e Yui]. E la sua parte era quella del super computer, il Magi, non Rei Ayanami. In altre parole, dei personaggi noti con un nome specifico, l'unico ad avere dialoghi aggiunti [nella Renewal] è il Magi. »

Nella sequenza è presente una battuta simile, non tradotta nel doppiaggio italiano, traducibile in inglese con:

« An irregular magnetic field detected in the target's environs. Please commence with precise measurements immediately »

Sembra che la battuta di Shigeru sia:

« 「目標を映像で確認、主モニターに回します, Mokuhyō o eizō de kakunin,-nushi monitā ni mawashimasu」 »


01 C033a

01 C033b

033
Fuyutsuki:“Sono passati quindici anni”

Ikari:“Sì, non ci sono dubbi.”

Berserkelion: L'utente Sharp-kun nota come l'effetto degli occhiali riflettenti è stato usato anche in Top o nerare! Gunbaster dalla Gainax. Il personaggio di Coach è in effetti un prototipo del comandante Ikari. I filmbook aggiungono: «Dalla frase di Fuyutsuki, "sono passati quindici anni", si deduce che gli Angeli avevano fatto la loro prima apparizione nell'anno 2000. Dalle parole di Gendo, si desume invece che gli uomini della Nerv già conoscono questi misteriosi esseri». [vol. 1, p. 18]

Nella Renewal vi è una battuta che tradotta in inglese dovrebbe essere: «According to the optical survey, inspection work of the results is top priority.»


01 C034a

034
Sachiel viene inquadrato dal monitori. Si volta verso lo schermo.

Ikari (OFF):“.. è un Angelo.”

Berserkelion: Si può ipotizzare che Sachiel si giri sospettoso verso i veicoli volanti che lo riprendono in questa sequenza.
Commentary Navigation
<< Ritorna alla Parte B dell'opening Lista delle scene dell'episodio 1 Continua >>
Fan Geek Commentary: Indice delle Scene
Indice:
OP/ED: OP:A | OP:B | ED
Episode 01: Scene 01 | Scene 02 | Scene 03 | Scene 04 | Scene 05 | Scene 06 | Scene 07 | Scene 08 | Previews
Episode 02: Scene 01 | Scene 02 | Scene 03 | Scene 04 | Scene 05 | Scene 06 | Scene 07:A |Scene 07:B | Scene 08 | Previews
Episode 03: Scene 01 | Scene 02 | Scene 03 | Scene 04 | Scene 05 | Scene 06 | Scene 07:A |Scene 07:B | Scene 08 | Scene 09 | Previews
Episode 04: Scene 01 | Scene 02:A |Scene 02:B | Scene 03 | Scene 04 | Scene 05 | Scene 06 | Scene 07 | Scene 08 | Previews
Episode 05: Scene 01 | Scene 02 |Scene 03 | Scene 04 | Scene 05 | Scene 06 | Scene 07 | Scene 08 | Previews
Episode 06: Scene 01 | Scene 02 |Scene 03 | Scene 04 | Scene 05 | Scene 06 | Scene 07 | Scene 08 |Scene 09 | Previews
Episode 07: Scene 01 | Scene 02 |Scene 03 | Scene 04 | Scene 05 | Scene 06 | Scene 07 | Scene 08 |Scene 09 | Scene 10 | Previews

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale