Fandom

Evangelion Wiki

Riferimenti alla religione in Evangelion

35pagine in
questa wiki
Crea nuova pagina
Commenti0 Condividi

Evangelion contiene numerosi riferimenti alla religione, in particolar modo verso il cristianesimo e l'ebraismo[1], e la sua trama fonde elementi appartenenti alla cabala ebraica[2][3]. Tali riferimenti sono elencati nel seguente articolo.

Adam Modifica

« Esatto, questo è il primo essere umano. Questo è Adam »
(Gendo, episodio 8)

Il nome del primo Angelo, Adam (アダム, Adamu), proviene dall'omonimo primo uomo biblico. Nell'Antico testamento viene specificato che è da Adamo che fu creata Eva, e allo stesso modo, nella serie è da Adam che sono stati creati gli Eva[4]. Inoltre, nella Cabala Adamo viene descritto come un essere capace di dare vita, e allo stesso tempo un'entità a cui tutte le cose ritornano; nell'episodio 24 infatti Kaworu dice:

« Adam, l'essere che ci ha generati. Coloro che provengono da Adam, devono ritornare ad Adam »

Adam è inoltre colui che ha dato la vita ad ogni cosa, esattamente come nell'Antico Testamento[5]. Vi è anche una relazione tra l'Adam della serie ed il concetto cabalistico di Adam Kadmon[6].

Angelo Modifica

Gli Angeli sono esseri spirituali che assistono e servono Dio, presenti in molte religione monoteistiche. Angelo deriva dal greco "messaggero". Nell'episodio 11, Shinji dice:

« Angeli, ovvero "messaggeri di Dio". I nostri nemici. Esseri dei nomi celesti. »

Ogni Angelo che compare nella serie possiede consistenti influenze, caratteristiche comuni, e similitudini con l'Angelo omonimo della tradizione religiosa[7]. I nomi degli Angeli in Evangelion sono rivelati in forma scritta nella puntata 14 e nella 23. Vedi Teorie e analisi: Angeli e Cabala.

Albero delle Sephirot Modifica

Albero della vita.png

L'Albero della Vita, con le 10 Sephirot, schema che appare nella sigla d'apertura e sul soffitto dell'ufficio di Gendo.

L'Albero delle Sephirot (セフィロト の 樹, Sefiroto no ki) è una figura simbolica che nella Cabala rappresenta in sostanza un'immagine tridimensionale del regno spirituale sotto forma di diagramma. Lo stesso diagramma è disegnato nell'ufficio di Gendo Ikari, e compare nella sigla di apertura dell'anime[8]. La figura è costituita da dieci sfere collegate da 22 percorsi, e mostra il cammino cui l'uomo deve attenersi per raggiungere il più alto livello spirituale possibile. Si dice che questa figura possa essere interpretata in vari modi: un diagramma passo passo per la meditazione, una mappa che conduce alla saggezza, o una predizione del futuro dell'umanità. Nel film The End of Evangelion la serie degli Eva forma un gigantesco Albero delle Sephiroth nel cielo[9].

A quanto sostenuto dal critico Jonathan Clements, sulla base di scritti mistici ebraici del sedicesimo secolo, la mitologia cabalistica prevede il concetto di «declino della luce divina in ognuno di noi, seguito dalla distruzione dell'umanità in un singolo evento catastrofico»[10]. Ciò sembra essere collegato al Third Impact come previsto in The End of Evangelion.

Nella pellicola The End of Evangelion, Shinji appare nella posizione della Sephirah di Tiferet dell'Albero della Vita, che corrisponde a Cristo sulla croce, e quindi anche il luogo dove il sacro incontra il profano, al momento del suo "sacrifico"[11], mentre l'Eva-01 è stato crocifisso e dotato di stimmate.

L'Albero della Vita
Albero della Vita sigla.jpg

L'albero della Vita presentato nella sigla d'apertura.

Albero della Vita sigla2.jpg

Il diagramma, di nuovo, nella sigla.

Ufficio di Gendo.jpg

L'Albero della Vita nell'ufficio di Gendo.

Eva series Albero.jpg

Gli Eva series formano un Albero della Vita in The End of Evangelion, alludendo forse all'evoluzione umana, con l'Eva-01 crocifisso in Tiferet (Cristo).

Rei Albero.jpg

Rei in una vasca nel Terminal Dogma, in The End of Evangelion.

Albero della Sephitor Rebuild.jpg

Un Albero della Vita in Evangelion 2.0.

Arca Modifica

L'arca (方舟, Hakobune) è un'imbarcazione rettangolare menzionata nella Bibbia. Nel libro dell'Esodo del Vecchio Testamento è scritto che Noè ricevette da Dio la rivelazione di caricare tutti gli animali, a coppie, in una gigantesca Arca, salvando quindi tutte le specie da un'inondazione globale[9]. Fuyutsuki in The End of Evangelion riferendosi a quest'episodio dice:

« In seguito [lo 01] diverrà l'arca deputata a salvare gli Uomini dal nulla del Third Impact »

Si può dire infatti che l'inondazione globale sia il Third Impact, che "inonda" il globo di LCL.

Camera del Guf Modifica

In una scena dell'episodio 23, Ritsuko sostiene che: «La sala del Gaf si era ormai svuotata». La Camera del Gaf (ガフ の 部屋, Gafu no heya), secondo le leggende ebraiche, è una camera nella casa di Dio in Cielo, dove le anime dimorano. I bambini ricevono un'anima da questa stanza prima di nascere. Si dice che la mancanza di anime nella sala del Gaf sia un presagio del fatto che il mondo cadrà in rovina. Se questa si svuota e un bambino nasce senz'anima, questo avvenimento precede la distruzione del mondo[12][13].

In accordo con ciò, in base alle parole dette da Fuyutsuki nell'episodio 26', aprire la Sala del Gaf significa aprire la porta per l'inizio e la fine del mondo[6], e una volta aperta le anime (che da essa, nella mitologia, nascono) ritornano dentro, come se fosse Lilith stessa il Guf.

Cerimonia di purificazione della Terra Rossa Modifica

Una frase detta da un membro della Seele nell'episodio 26', quando il Geofront viene rivelato come l'Uovo di Lilith, la "Luna Nera". "Misogi" (in origine, "cerimonia di purificazione della terra rossa" è 赤き土の禊, Akaki tsuchi no misogi), è una cerimonia religiosa in cui il corpo viene purificato con un bagno nell'acqua, e quindi per estensione si riferisce ad ogni mezzo usato per purificare o benedire un certo oggetto. Ci sono teorie sull'etimologia del nome di "Adamo", il progenitore della razza umana, che pare derivi da "rosso" o "terra", e la "Purificazione" indicherebbe il ritorno al principio (l'acqua sembra essere l'LCL che cosparge il globo).

Eva Modifica

Il nome Evangelion deriva da "Eva", la moglie di Adamo nel Vecchio Testamento[6]. Nella Bibbia da Adamo fu generata Eva, e in Evangelion, da Adam sono stati generati gli Eva.

Eva è inoltre la "madre" dell'Umanità nella Bibbia; nella serie gli Eva infatti paiono essere una "figura materna" (vedi Teorie e analisi: Complesso di Edipo per maggiori informazioni).

Evangelion Modifica

"Evangelo" è il termine per tradurre il greco εὐαγγέλιον (lett. "buona notizia" o "lieta novella"). Il titolo inglese della serie, scelto dalla Gainax, Neon Genesis Evangelion, è composto da neon, la forma neutra della parola greca neos (“nuovo” oppure “giovane”), genesis (“origine”, “genesi”, “fonte”, “nascita, razza”), ed evangelion (エヴァンゲリオン), che, come nell’originale giapponese, può significare “buona notizia” e soprattutto “vangelo”[14]. Il regista della serie, Hideaki Anno, in un’intervista, ha sostenuto, riguardo le ragioni per via delle quali è stata scelta la parola ‘Evangelion’ come titolo: «La verità è che non ha un significato così profondo (ride). Anche se mi sembra di essere attaccato quando dico questo. Il significato della parola originale, se non sbaglio, è qualcosa come “il grido di vittoria”. [...] È stato aggiunto con un motivo vago, qualcosa come, “si prega di portare la felicità”»[15].”. Hideaki Anno stesso dirà – forse ironicamente - di aver scelto in particolare questo nome per i mecha poiché «suona complicato»[16].

Sul ‘Shinseiki’ (nuovo secolo) o ‘Neon Genesis’ il regista spiega: « “Nuova era” è diventato “Neon Genesis” in inglese. “Era” è tradotto usando un suo significato alternativo. D’altra parte, la sua controparte giapponese ha un altro significato. Ciò è stato fatto per esprimere entrambi i significati. La parola non suonava molto bene in katakana, dunque abbiamo usato l’inglese e il giapponese per fare un gioco di parole[17]. Ciò viene dal nostro desiderio di fare qualcosa di nuovo dall’anime. Questo è tutto. [...] Questo è il significato del titolo»[18].

Foglia di fico Modifica

L'emblema della Nerv è una mezza foglia di fico, che, secondo la tradizione, è ricollegabile ad Adamo ed Eva e al peccato originale, e richiama il fatto che gli esseri umani hanno mangiato il Frutto della Conoscenza[9].

Se il Frutto della Conoscenza è la scienza, allude forse al fatto che la Nerv era precedentemente un laboratorio scientifico. In generale la Nerv rappresenta proprio la scienza, la conoscenza posseduta dall'Uomo, usata per poter sopravvivere (vedi il discorso in proposito alla scacciata dell'Eden di Gendo e Fuyutsuki nell'episodio 17).

Frutto della Vita e Frutto della Conoscenza Modifica

« Ecco l'uomo è diventato come uno di noi, per la conoscenza del bene e del male. Ora, egli non stenda più la mano e non prenda anche dell'albero della vita, ne mangi e viva sempre! »
(Genesi 3, 22[19])

Il Frutto della Conoscenza è un attributo di tutti gli esseri umani, i quali sono gli unici esseri viventi dotati di questa funzionalità. In termini specifici, si può dire che sia la scienza, lodata da Gendo come "il potere dell'uomo", ma ridotta da Fuyutsuki alla "causa del Second Impact" (ep. 12). Se è così, anche gli Eva ed il Progetto per il Perfezionamento dell'Uomo sono il prodotto di questa conoscenza. In base a quanto scritto nel libro della Genesi dell'Antico Testamento, al centro del Giardino dell'Eden accanto all'Albero della Vita vi era anche l'Albero della conoscenza del Bene e del Male. Gli esseri umani disobbedirono al comandamento di Dio e mangiarono il suo frutto, così Dio li cacciò dal Giardino dell'Eden ed impose loro molti disagi. Ciò significa che gli esseri umani sono esseri che sono stati cacciati dal Giardino dell'Eden in cambio della conoscenza[9] (come alludono Gendo e Fuyutsuki nell'ep. 17).

Gli Angeli invece possiedono il Frutto della Vita. In linea con il libro della Genesi, il quale dice che chiunque mangerà il Frutto della Vita avrà vita eterna, vi è una stretta connessione con il motore S²[20](gli Angeli pare abbiano vita pressoché eterna e sembrano non poter morire di cause come malattia o vecchiaia). Si dice inoltre che chiunque mangi sia il Frutto della Conoscenza che quello della Vita diventerà un essere paragonabile a Dio[21]. Fuyutsuki infatti dice, in The End of Evangelion (ep. 26'):

« Li ha assimilati. Il Frutto della Vita degli Angeli e il Frutto della Conoscenza degli Uomini. Ora che l'Evangelion-01 li possiede entrambi, è divenuto un essere paragonabile a Dio. »

Golem Modifica

Secondo alcune interpretazioni, gli Evangelion sono collegati alla figura della mitologia ebraica del Golem[22][23]. In ebraico moderno infatti golem significa robot.

Lancia di Longinus Modifica

La Lancia di Longinus è un riferimento all'omonima lancia con cui Gesù sarebbe stato trafitto al costato dopo essere stato crocefisso. In Evangelion è la Lancia con la quale è trafitta Lilith nel Central Dogma crocefissa.

La Lancia di Longinus della serie, secondo alcune interpretazioni, è inoltre collegata alla lancia delle due divinità shintoiste Izanagi ed Izanami[24][25].

Logo della Seele Modifica

Seele logo.png

I sette occhi nel logo della Seele.

Lo stemma dell’organizzazione Seele è composto da sette occhi disegnati su un triangolo rovesciato. Lo stemma è anche presente sulla maschera che copre il volto del Secondo Angelo Lilith. Probabilmente è legato al Dio onnipotente Yahweh citato nell’Antico Testamento, che si suppone abbia sette occhi.

Per inciso, il numero 7 è importante nel misticismo cabalistico, in quanto simboleggia la completezza (i sette giorni della creazione, i sette fori del capo umano, ecc.). Inoltre, il numero 7 compare frequentemente nel libro dell’Apocalisse del Nuovo Testamento[26][27].

Il simbolo della completezza nella Cabala allude proprio a ciò che la Seele ambisce, il Progetto per il Completamento dell'Uomo (人類補完計画, Jinrui hokan keikaku, in Italia "Progetto per il Perfezionamento dell'Uomo"). Invece, il numero 7 (presente nell'Apocalisse) rispecchia l'intendo della Seele, causare l'Apocalisse.

Il simbolo riproduce Dio proprio perché lo scopo del Progetto della Seele è far diventare l'Uomo "Dio", in un certo senso.

Magi Modifica

Il supercomputer Magi, composto da Melchior, Balthasar, e Casper, deve il nome dai tre saggi venuti dall'Est che profetizzarono la nascita di Gesù nel Nuovo Testamento (come osservato da Fuyutsuki nell'episodio 21). I nomi di questi uomini erano infatti Melchiorre, Baldassarre e Gaspare.

Manoscritti del Mar Morto Modifica

La Seele utilizza dei documenti chiamati rotoli del mar Morto (裏 死海 文書, Ura Shikai bunsho). I rotoli del mar morto esistono realmente[6][7][28]; è presente una speculazione secondo la quale parti di questi manoscritti reali siano stati intenzionalmente nascosti a causa di materiale che potrebbe scuotere le fondamenta del Cristianesimo[22]. Forse da ciò deriva il fatto che la Seele nasconda questi manoscritti.

MardukModifica

Il nome dell'istituto Marduk deriva da una delle principali divinità babilonesi, Marduk[29]. Si dice che questa divinità abbia 50 nomi diversi, e in Evangelion l'istituto Marduk è composto da 108 società diverse.

Sefer Raziel HaMalakh Modifica

Il Sefer Raziel HaMalakh, (ספר רזיאל המלאך "Libro dell'Angelo Raziel"), è un grimorio medievale di Cabala. Nella sigla di apertura dell'anime appare un testo con una calligrafia assai simile a quella presente in tale documento[22].

Nella versione degli eventi mostrata nel documento Neon Genesis Evangelion Proposal infatti, il primo Angelo ad apparire nella serie sarebbe stato proprio Raziel[30].

Il libro di Raziel
Sigla finale.jpg

Scritta alla fine della sigla d'apertura.

Libro di Raziel.png

Il Libro di Raziel.

Stella di David Modifica

Cattedra Gendo.jpg

La cattedra di Gendo, nel suo ufficio, nell'episodio 19 rassomiglia (anche se non è possibile dire se sia intenzionale o meno, se abbia significato o no) alla stella di David.

Tabgha Modifica

La base Tabgha, presente in Evangelion 2.0[31], deve il suo nome ad una omonima località di Israele, menzionata significativamente nei Vangeli.

Trono dell'anima Modifica

Nell'episodio 14, Rei si riferisce all'Entry Plug come il "trono dell'anima" (魂の座, Tamashī no za); questo concetto pare essere collegato alle Sephirot[22].

Note Modifica

  1. (en) Matthew Vice, DStv Pick of the week - Neon Genesis Evangelion, The Times, 15 novembre 2009. URL consultato il 16 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 5
  2. Tavassi, op. cit., p. 247
  3. «Neon Genesis Evangelion presenta più livelli di lettura [...] Hideaki Anno (regista e padrino della serie) stravolge presto la linea narrativa classica, soffermandosi su note estremamente introspettive dall'eco onirico, attingendo a piene mani dalla Cabala e dalla Bibbia» cfr. Enrico Azzano, Andrea Fontana, Davide Tarò, Satoshi Kon: il cinema attraverso lo specchio, Il foglio, 2009, p. 101.
  4. Fujie, Foster, p. 101
  5. Fujie, Foster, op. cit., pp. 118-119
  6. 6,0 6,1 6,2 6,3 Terminology in Evangelion: Death & Rebirth (Special Edition) Theatrical Program Book
  7. 7,0 7,1 (en) Platinum Edition Bookelts, vol. 3, evamonkey.com.
  8. (en) Glossary in Neon Genesis Evangelion Platinum Edition Booklets, A.D. Vision.
  9. 9,0 9,1 9,2 9,3 Red Cross Book, Glossario
  10. Anime Invasion, nº 3, Wizard Entertainment, 2002.
  11. Michael Peterson, The Economy of Visual Language: Neon Genesis Evangelion, Slant Magazine.
  12. Neon Genesis Evangelion Platinum Booklet, vol. 6, A.D.Vision. Glossary in Neon Genesis Evangelion Platinum Edition Booklet, vol. 4
  13. «Per la mitologia ebraica la Camera del Gaf è il luogo in cui sono radunate le anime egli uomini che ancora devono nascere. Se dovesse svuotarsi inizierebbero a nascere bambini senz'anima. Questo viene considerato il presagio della fine del mondo. Prima del risveglio di Adam in Antartide si è tentato di aprirla. Nella serie la Camera del Gaf viene nominata anche in relazione alla nascita di Rei Ayanami, in quanto la sua sarebbe stata l'ultima anima ancora presente in quello spazio». (Evangelion Enciclopedia, p. 68)
  14. Cavallaro, op. cit., p. 54.
  15. Vedi qui
  16. Vedi qui e qui
  17. Il termine giapponese per il primo libro della Bibbia è "Sōseiki" forse un gioco di parole (con due differenti kanji iniziali e finali) con "Shin Seiki" che compare appunto nel titolo originale dell'anime.
  18. Dai bonus extra della Renewal. Confronta con questo: «Trattando intriganti aspetti di fantascienza, dinamiche scene di combattimento, un modo pedante [?] di incorporare motivi cristiani e gergo psicanalitico in un lavoro drammatico, ed una quantità di informazioni superintensiva, Evangelion ha superato i confini dell'anime tradizionale su tutti i fronti, meritandosi appieno il titolo "Neon Genesis"». Dai program book della versione cinematografica.
  19. Vd. Red Cross Book, Note.
  20. Fujie, Foster, op. cit., p. 171.
  21. Glossary in Neon Genesis Evangelion Platinum Edition Booklet, vol. 5, A.D. Vision.
  22. 22,0 22,1 22,2 22,3 (en) Carl G. Horn, Speaking Once as They Return: Gainax's Neon Genesis Evangelion - Part 2, AMPlus 1.2. URL consultato il 2 ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 28 dicembre 2011).
  23. Haslem, op. cit., p. 123
  24. Cavallaro, op. cit., pp. 57-59
  25. (en) Patrick Drazen, Anime Explosion!: The What? Why? & Wow! of Japanese Animation, Stone Bridge Press, 2014, p. 298, ISBN 978-1-61172-013-6.
  26. Mick Broderick, Anime's Apocalypse: Neon Genesis Evangelion as Millenarian Mecha in Gender, History, and Culture in the Asian Context, vol. 7, marzo 2002.
  27. Evangelion Platinum Booklet, vol. 6
  28. «Nella realtà le Pergamene del Mar Morto furono trovate nel 1947 a Qumran vicino al Mar Morto, in Israele. Includono il Vecchio Testamento a altri scritti apocrifici». (Evangelion Encyclopedia, p. 88)
  29. Data Files in Evangelion Collection, vol. 2, Panini Comics, p. 5, ISBN 978-88-63462838.
  30. Dalla traduzione di pagina 24 presente qui. cfr. Kadokawa, op. cit., p. 87
  31. «Disposta sotto il controllo diretto della Seele, la base lunare di Tabgha ospita le strutture per la costruzione dell'Evangelion Mark.06». (Evangelion 2.02 Booklet, Dynit Italia)

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su Fandom

Wiki casuale